Il trading online, ha dato la possibilità a tutti di acquistare e vendere prodotti finanziari.

Il trader o l’investitore quando opera con il trading online lo fa, attraverso un software o più comunemente chiamata “piattaforma” che viene resa disponibile da società di intermediazione (broker).

Gli strumenti che si possono compravendere sono molti azioni, obbligazioni, futures e molto altro. Attualmente i trader quando parlano di trading online, parlano generalmente di trading su prodotti derivati, come il Forex, o mercato valutario, il mercato più grande al mondo, dove si scambia, il valore di tutte le valute mondiali.

Si parla inoltre del Contratti per differenza (CFD), dove il trader fa un accordo con il broker per scambiare la differenza del prezzo di un determinato bene finanziario, dal momento dell’apertura della posizione di negoziazione fino alla sua chiusura.

I CFD sono diventati popolari perchè sono un prodotto con leva finanziaria, che permette ad un trader di aprire una posizione di mercato più grande, con un capitale basso.

Come funziona il Trading online

Tutti abbiamo sentito parlare del trading online, ci sono molti siti specializzati che trattano sul trading online, di certo non mancano le nozioni.

Ma come funziona il trading online in realtà?
Be, è molto semplice il funzionamento del trading online, per operare un trader deve studiare tutte le sue dinamiche, gli strumenti finanziari che si possono negoziare, ognuno di loro si muove in maniera diversa, essere sempre aggiornati sulle notizie economiche, studiare che cose e come funziona l’analisi tecnica e fondamentale.

Allora veniamo al dunque, come abbiamo già detto il funzionamento del trading online è molto semplice, la prima cosa che un trader deve fare è scegliere un broker, che offre una piattaforma di negoziazione, strumento che permette di interagire con i vari mercati economici, mi raccomando quando si sceglie il propri broker controllare se è regolamentata e autorizzata ad operare con licenza CONSOB. Appena sei operativo con la piattaforma, cioè ai creato e finanziato un account dei trading, devi scegliere il bene su cui vuoi operare.

Per quanto riguarda la scelta del broker vi consigliamo di dare un occhiata alla pagina web di Tradingonlineguida.it, dove troverete una selezione delle migliori piattaforme di trading online selezionate da un trader professionista il Dr. Massimiliano Diamanti.

Puoi scegliere di negoziare su materie prime, indici, singole azioni, criptovalute, ETF e molto altro. Un altro passo importante è quello di decidere quanto investire e impostare la leva finanziaria, che come sappia ci da modo di investire solo una percentuale del valore totale della negoziazione, la leva varia in base al bene che si è scelto.

Fatto questo bisogna aprire la posizione di negoziazione, puoi aprire, in base alle tue previsione una posizione di vendita se pensi che il prezzo del bene aumenti, o una posizione di vendita se pensi che il prezzo del bene cali.

Presa questa importante decisione, la piattaforma da la possibilità di controllare la tua posizione aperta in qualunque momento, oppure se non hai tempo puoi impostare gli ordini di Stop loss, dove indichi l’importo di chiusura automatica nel caso la tua negoziazione sia negativa, e il Take profit, dovete determinare l’importo che volete raggiungere come profitto in caso il tuo trade vada a buon fine. Oppure spetta a te chiudere manualmente il tuo trader.